Presentazione del Manuale IL DIRITTO DEGLI STRANIERI di Laura Barberio

21 febbraio 2018


Pubblichiamo la notizia dell’evento relativo alla presentazione del Manuale IL DIRITTO DEGLI STRANIERI.
Manuale operativo con normativa, giurisprudenza, prassi, tabelle riassuntive, schede pratiche e formulari, di LAURA BARBERIO, ed. DIKE.
Evento del 24/02 ore 11.30 presso ISTITUTO SALESIANI SACRO CUORE (via Marsala 42) Roma

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 14 febbraio 2018 Delibere relative alla Magistratura Onoraria

16 febbraio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA
ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
Odg n. 2275 – speciale A del 14 febbraio 2017
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Selezioni per la nomina a 400 posti di magistrato onorario (G.U. 13/2/2018) :domande entro il 15 marzo p.v.

14 febbraio 2018


Storica indizione delle selezioni per la nomina di 400 posti di magistrato onorario (300 giudici onorari di pace e 100 vice procuratori onorari) pubblicata in Gazzetta Ufficiale e bandite dai Consigli giudiziari presso le 26 Corti d’Appello italiane: domande entro il 15 marzo p.v.
I link per effettuare la registrazione e inserire domande e documentazione sono presenti nel sito qui sotto.
Le graduatorie saranno disponibili al termine delle valutazioni delle domande presentate

Il presidente dell’ottava Commissione del Consiglio superiore della magistratura, competente per la magistratura onoraria, ha affermato che è ‘in prima applicazione della riforma organica della magistratura onoraria’.Il reclutamento – ha sottolineato ancora – “è un primo passo per dare una risposta agli Uffici Giudiziari che in pochi mesi avranno nuove risorse per l’ufficio del processo”. Ciò permetterà “ai Tribunali di istituire gli uffici per il processo, anche dove ancora non vi sono per carenza di risorse, contribuendo così a garantire una giustizia più efficace nell’interesse dei cittadini”.
link per la registrazione CSM
Gazzetta Ufficiale del 13 febbraio 2018 -Suppl.Concorsi ed Esami

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Cronache fuori dal ConsiglioIl ruolo politico del Csm – Md – Magistratura Democratica di Giuseppe Cascini e Rita Sanlorenzo

9 febbraio 2018


Pubblichiamo un articolo di MD ,che condividiamo, sul ruolo politico del CSM
Cronache fuori dal ConsiglioIl ruolo politico del Csm – Md – Magistratura Democratica di Giuseppe Cascini e Rita Sanlorenzo

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

“La discrezionalità del Consiglio: una prerogativa irrinunciabile dell’autogoverno o un peso insostenibile per la magistratura?”-articolo di Mariarosaria Guglielmi segretaria di MD

8 febbraio 2018


Il numero 4/2017 di Questione Giustizia sarà interamente dedicato a “L’orgoglio dell’autogoverno: una sfida possibile per i 60 anni del Csm” (Consiglio superiore della magistratura).
Pubblichiamo (in link sottostante) come anticipazione del n.4/2017 di Questione Giustizia l’articolo di Mariarosaria Guglielmi “La discrezionalità del Consiglio: una prerogativa irrinunciabile dell’autogoverno o un peso insostenibile per la magistratura?”
(fonte:magistraturademocratica.it)
http://magistraturademocratica.it/articolo/la-discrezionalita-del-consiglio-una-prerogativa-i_2883.php

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Cassazione Penale: sms, messaggi whatsapp o di posta elettronica hanno natura di documenti ai sensi dell’art.234 c.p.p.

7 febbraio 2018


Interessante recente sentenza della Cassazione Penale:
“I dati informatici acquisiti dalla memoria del telefono in uso all’indagata (sms, messaggi whatsApp, messaggi di posta elettronica “scaricati” e/o conservati nella memoria dell’apparecchio cellulare) hanno natura di documenti ai sensi dell’art. 234 c.p.p.”

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE QUINTA PENALE

Sentenza 16 gennaio 2018, n. 1822
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Giustizia: Verini, riforma Orlando qualifica i giudici onorari, evitare polemiche

5 febbraio 2018


Pubblichiamo un intervento di un parlamentare sulla riforma della magistratura onoraria…
“E’ certo che la magistratura onoraria in questi anni ha contributo a far funzionare gli uffici giudiziari. Ma era tempo di introdurre novità. La riforma proposta dal ministro Orlando, approvata in Parlamento dal Pd e dalla maggioranza, va in questo senso. Infatti, definisce meglio il ruolo del giudice onorario, favorisce un ricambio fisiologico, necessario per dare spazio a tanti giovani avvocati, e sostiene il reinserimento graduale nelle professioni forensi degli avvocati che da anni esercitano quel ruolo. Lo scopo, insomma, è qualificare meglio la funzione e favorire il turn over: per questo certe polemiche, come quella del collega Maestri, andrebbero evitate perché sono dettate dal desiderio di cavalcare qualche protesta in campagna elettorale”.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

LEGGE 11 gennaio 2018, n. 5 : Nuove disposizioni in materia di iscrizione e funzionamento del registro delle opposizioni(GU n.28 del 3-2-2018)

4 febbraio 2018

LEGGE 11 gennaio 2018, n. 5

Nuove disposizioni in materia di iscrizione e funzionamento del
registro delle opposizioni e istituzione di prefissi nazionali per le
chiamate telefoniche a scopo statistico, promozionale e di ricerche
di mercato. (18G00021)

(GU n.28 del 3-2-2018)

Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

’68 all’Università di Napoli :Ricordo di Emilio Del Giudice-Ultima Intervista

4 febbraio 2018

Nelle prime assemblee del movimento studentesco all’Università degli Studi di Napoli nel periodo del pre-’68 un giovane assistente di Fisica partecipava attivamente intervenendo frequentemente e conquistando l’interesse dei giovani universitari napoletani di tutte le facoltà comprese Giurisprudenza,Lettere e Filosofia,ecc.: era il Prof. Emilio Del Giudice (1940-2014) che ricordiamo con commozione pubblicando la sua ultima intervista …una sorta di “testamento scientifico”

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Raid razzista a Macerata: spari in centro città, 6 africani feriti

4 febbraio 2018


In seguito al grave accaduto di Macerata non si può rinunciare a pubblicare la notizia veramente allarmante, che denota la radicalizzazione delle reazioni xenofobe, che in Italia si susseguono purtroppo da qualche tempo, destinate ad incrementarsi se non si arresterà il clima di “caccia allo straniero irregolare”, pur essendovi attualmente una legislazione in Italia che permette un ‘automatica espulsione susseguente al mancato possesso di permesso di soggiorno o al non riconoscimento di status di rifugiato di cittadini di paesi terzi presenti nel territorio nazionale o al non possesso di altri requisiti previsti dal T.U.dell’immigrazione…
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 31 gennaio u.s., Delibere relative alla Magistratura onoraria

3 febbraio 2018


Rubrica CSM: Plenum del 31 gennaio u.s.-Pubblichiamo le Delibere relative alla Magistratura onoraria dell’OTTAVA COMMISSIONE

COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A 132
Odg n. 2270 – speciale A del 31 gennaio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Notifica multe via Pec: possibile ricorso se la polizia non guarda negli elenchi

31 gennaio 2018


Pubblichiamo un interessante articolo su un argomento di viva attualità…

“Prima di avviare la consueta procedura di notifica “fisica”, gli uffici di polizia dovranno verificare se è possibile quella telematica via Pec (posta elettronica certificata), prevista dal Codice dell’amministrazione digitale e senza spese per il destinatario. È la conseguenza principale del decreto ministeriale (Dm Interno 18 dicembre 2017) attuativo, pubblicato martedì scorso, 16 gennaio e che potrà avere i primi effetti verosimilmente in febbraio (sulla data di entrata in vigore dei Dm ci sono varie interpretazioni in dottrina e giurisprudenza).

Al momento, le uniche certezze sono il testo del Dm e il fatto che la maggior parte dei corpi di polizia non si è ancora organizzata per le notifiche via Pec.

Il testo prevede innanzitutto che il trasgressore che viene fermato subito possa fornire agli agenti il proprio eventuale indirizzo Pec (anche se questa pare destinata a restare solo un’ipotesi teorica, visto che in questi casi il verbale di solito si redige sul posto e viene consegnato direttamente all’interessato).
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Questione Giustizia: il tormentato avvio delle notifiche telematiche nel processo penale

31 gennaio 2018


Pubblichiamo in link un articolo di Questione Giustizia su un argomento di viva attualità relativo al processo penale…
Questione Giustizia

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2018 :Corte di Appello di Roma-Intervento di UDGDPO

29 gennaio 2018


Si è svolta sabato scorso 27 gennaio 2018 la cerimonia dell’inaugurazione dell’anno giudiziario di Roma con la presenza del Presidente della Corte di Appello di Roma dr.Panzani,il Procuratore Generale della Procura della Repubblica di Roma dr.Salvi,il capo di gabinetto del ministro della Giustizia dr.ssa Cesqui,il vicepresidente del Csm avv.Legnini,ed altre numerose autorità assieme ai presidenti di tribunale ed ai procuratori capo delle procure di tutto il distretto della Corte di Appello.
Dopo le relazioni del dr.Panzani e del dr.Salvi si sono avvicendati tutti gli altri interventi terminati improrogabilmente alle ore 13,00.Pubblichiamo l’intervento di Unità Democratica Giudici di Pace Onorari
Documento-di-Unità-Democratica-Giudici-di-Pace-ed-Onorari-per-inaugurazione-anno-giudiziario-2018
video dell’Inaugurazione Anno Giudiziario C.A. di Roma 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

MD-Magistratura Democratica : nuovo ottimo sito

26 gennaio 2018


Il sito di Magistratura Democratica
sito di MD è stato completamente rinnovato e ci congratuliamo con MD con tutti i suoi organi, i rappresentanti ed i collaboratori dell’Associazione per la nuova formulazione del template, dei temi, delle rubriche del sito che risulta completo ,ricco di articoli, servizi, spunti, approfondimenti, video,ecc. ed ha anche riferimenti alla magistratura onoraria (in TEMI-Ordinamento)…Che dire : Bravissimi tutti -Forza MD !
Magistratura Onoraria nel sito di MD

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Giornata della Memoria 2018

26 gennaio 2018


Giornata della memoria 2018
La storia di Arpad Weisz ed Erno Egri Erbstein
Psichiatria Democratica – Kodokan Onlus Napoli
Sabato 27 gennaio 2018 (ore 17,00) Real Albergo dei Poveri
Piazza Carlo III° n. 1 – Napoli (presso Palestra Kodokan)
Due campioni dello sport, tra razzismo ed antisemitismo.
Saluti e introduzione di:
M°- Giuseppe Marmo, Presidente Kodokan onlus
Dott. Emilio Lupo, Psichiatria Democratica
Interviene:
Angelo Amato De Serpis , Giornalista ed autore del volume Arpad ed Egri (Grauseditore)
programma

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica : Uffici dei Giudici di Pace

26 gennaio 2018


Iniziamo con un’apposita rubrica la pubblicazione dei commenti della stampa sugli uffici dei giudici di pace presenti nei vari distretti di corte di appello italiani…

“Grande successo del Giudice di Pace a Tramonti: la soddisfazione degli avvocati della Costiera.
E’ passato poco più di un anno da quando l’Ufficio del giudice di Pace di Tramonti è tornato attivo. A fine dicembre 2016, infatti, arrivò il mandato dal Ministero della Giustizia e così è stato permesso che il dipartimento venisse ospitato presso la sede della Comunità dei Monti Lattari. Erano ben tre anni che la figura del Giudice di Pace era assente nella Costiera Amalfitana, dopo la sua soppressione. Con l’unione dei comuni della Costiera con la comunità montana Monti Lattari si è stanziato anche il capitale previsto per le figure professionali e così è tutto ripartito. Ed è ripartito alla grande.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Commemorazione di Guido Rossa ucciso dalle Brigate Rosse 39 anni fa

25 gennaio 2018


Unità Democratica gdpo si unisce a coloro che ieri hanno ricordato e commemorato a Genova la barbara uccisione di un sindacalista della Cgil Guido Rossa ad opera delle brigate rosse e pubblica una dichiarazione al riguardo del ministro della giustizia Andrea Orlando.UDGDPO sottolinea la situazione politica italiana in vista delle elezioni laddove anche una piccola parte della rappresentanza della categoria della magistratura onoraria viene ,purtroppo e talvolta, coinvolta e strumentalizzata per fini politici elettoralistici, sfruttando un parziale e limitato malcontento con annunci ormai consueti in imminenza delle elezioni, per poi dimenticarsene subito dopo all’atto della presa di possesso del potere politico governativo, come accaduto per venti anni nel recente passato dalla metà degli anni ’90 al 2014…
Ricordo di Guido Rossa
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Aversa, Giudice di Pace: l’obiettivo è azzerare l’arretrato entro un anno

25 gennaio 2018


Pubblichiamo un interessante articolo relativo ad una situazione locale che evidenzia quanto avevamo visto nel giusto quando abbiamo proposto, nel corso degli ultimi dieci anni, che il coordinamento degli uffici dei giudici di pace dovesse essere di competenza dei presidenti di tribunale e non più dei giudici di pace, proprio perchè era necessario coinvolgere in prima persona ,e non solo come vigilanza, gli stessi presidenti dei tribunali…

“Aversa – Azzerare l’arretrato al Giudice di Pace del Circondario di Napoli Nord entro 8/12 mesi. Questo l’obiettivo del piano messo in atto dalla presidente del tribunale aversano, xxx xxx, che prevede l’utilizzo di cinque unità amministrative nell’ambito di un progetto di lavoro straordinario. “Dopo diversi incontri avuti presso il Tribunale di Napoli Nord
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Facebook: un candidato premier annuncia che riarmerà i magistrati onorari

24 gennaio 2018


No Comment…
“Riforma Orlando, sciopero magistrati onorari: … gli ridarà porto d’armi …xxx xxx di xxx commenta lo sciopero dei magistrati onorari
“Solidarietà di xxx xxx ai magistrati onorari, in sciopero dal 29 gennaio al 2 febbraio contro la riforma Orlando” scrive su Facebook xxx xxx
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Bandi di concorso relativi alla magistratura onoraria

24 gennaio 2018


Siamo lieti di rendere noto che sui tanto attesi Bandi di concorso relativi alla magistratura onoraria il Consiglio Superiore della Magistratura ha ,ieri ,segnalato che i bandi di concorso per l’ammissione al tirocinio ai fini della nomina a giudice onorario di pace o a vice procuratore onorario saranno pubblicati in una delle Gazzette Ufficiali (serie “Concorsi ed esami”) del mese di Febbraio 2018.…Speriamo che il tutto possa concludersi velocemente visti i notevoli ritardi dall’emanazione della legge n. 57/16 e dal decreto legislativo n. 116/17 che prevedono tali bandi di concorso e dalle delibere dei Consigli Giudiziari delle Corti di Appello di tutta Italia avvenute nei mesi dell’anno 2017.Informeremo tempestivamente nel nostro sito della data della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dei predetti concorsi in quanto vi saranno trenta giorni per poter inviare le relative domande…

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Procedimenti per ritardi…

23 gennaio 2018


Pubblichiamo dal sito di Questione Giustizia un articolo molto interessante ,che condividiamo, essendo ancora in corso i procedimenti per i rinnovi degli incarichi ai magistrati onorari ai sensi della vigente legislazione…
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM : Plenum del 17 e del 24 /1/2018 delibere dell’VIII Commissione sulla Magistratura Onoraria

23 gennaio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
INDICE

Odg n. 2265 – speciale A del 17 gennaio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Iscrizione 2018 ad Unità Democratica Giudici di Pace Onorari : invito al rinnovo entro il 15 febbraio 2018

22 gennaio 2018

A) Iscrizione UDGDP 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Ministero Giustizia: circolare sulla L. 21/2/1990 n.36 porto d’armi senza licenza .applicabilità ai magistrati onorari

22 gennaio 2018


Pubblichiamo una circolare del ministero della giustizia che ha destato non poche perplessità riguardo ad una interpretazione piuttosto discutibile della differenza tra magistrati onorari e quelli professionali che esula dalla competenza ministeriale rientrando ,nel rispetto della Costituzione della Repubblica Italiana, nelle funzioni del Consiglio Superiore della Magistratura o della magistratura giudicante interpretare le norme relative alla disciplina giuridica delle funzioni giurisdizionali dei magistrati …Riteniamo ,pertanto, che la circolare vada revocata in toto dal Ministro in carica con una motivazione aderente ai principi costituzionali dopo un’attenta analisi della normativa in vigore anche con l’ausilio degli organi costituzionali competenti (CSM,ecc.).

Scansione 22 gen 2018, 02_09

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Il senso e l’etica del mestiere del magistrato

17 gennaio 2018


Pubblichiamo in link il comunicato del Comitato Esecutivo di Magistratura Democratica che condividiamo:
“Il senso e l’etica del mestiere del magistrato”
http://magistraturademocratica.it/mdem/articolo.php?id=2870&a=on

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Bando di concorso per gli aspiranti magistrati onorari di pace : notizie

14 gennaio 2018


Pubblichiamo in link sottostante un avviso della Corte di Appello di Roma relativo alla prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Bando di concorso a n.55 posti per gli aspiranti magistrati onorari di pace …
scans_temp_20171227125340_2502

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Modena: Per lo stesso caso giudice di pace firma due sentenze opposte

14 gennaio 2018


Pubblichiamo un articolo apparso in rete e non essendo sicuri della versione dell’articolista attendiamo di pubblicare volentieri una smentita o rettifica dell’interessato giudice di pace…

“L’errore: lo stesso giorno condanna 2 donne per infrazione e poco dopo fissa un’altra udienza che ribalta la decisione
Durante l’udienza il giudice di pace si convince subito che le ricorrenti contro la multa hanno torto e scrive in calce al verbale una sentenza che le condanna a pagare. Poi mette il fascicolo fuori posto e poche ore dopo, non trovandolo, riscrive l’atto fissando un’altra udienza che terminerà con una seconda sentenza. Ma deciderà in modo opposto alla prima: accoglierà il ricorso annullando la multa. In cancelleria, però, depositerà una motivazione uguale alla prima sentenza.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Ricorso contro l’Italia a Strasburgo sui rimpatri forzati in Sudan

10 gennaio 2018

Rimpatri forzati in Sudan, arriva il ricorso contro l’Italia a Strasburgo

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

A proposito del Cara di Mineo…

10 gennaio 2018


Pubblichiamo in link un articolo recente sul Cara di Mineo in seguito agli eventi ultimi…

Sulla morte al Cara di Mineo

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Questione Giustizia:”Traffico di Persone e Conflitti…” di Luigi Marini

10 gennaio 2018


Pubblichiamo in link dalla rivista Questione Giustizia:”Traffico di Persone e Conflitti…” un articolo di Luigi Marini che riteniamo molto interessante in materia di diritti ,politica ed istituzioni relativa alla nuova risoluzione del Consiglio di Sicurezza Onu riguardo ai crimini legati ,e non, al traffico originato nelle aree di guerra e di conflitto…
Questione Giustizia:Traffico di Persone e Conflitti di Luigi Marini

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 10 gennaio c.a. delibere relative alla magistratura onoraria

10 gennaio 2018


Rubrica CSM: Plenum del 10 gennaio c.a. pubblichiamo le delibere relative alla magistratura onoraria

OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A n. 2262 – del 10 gennaio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Tragedia all’hotspot di Lampedusa: giovane tunisino si suicida „

6 gennaio 2018


“Il sindaco: “Una notizia che provoca dolore e tristezza. Centro di accoglienza non sia limbo eterno”
Un migrante di giovane età, ospite dell’Hotspot di Lampedusa si è tolto la vita nella struttura di contrada Imbriacola. Lo riferisce Agrigento Notizie. L’extracomunitario, secondo le prime frammentarie notizie, si sarebbe impiccato.
I migranti, attualmente ospitati nel centro, sono quasi tutti tunisini. E sono in attesa, dopo le procedure di identificazione, di essere trasferiti in altre strutture d’accoglienza e poi essere rimpatriati o espulsi.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Il Presidente della Repubblica Mattarella nel discorso di fine anno 2017

1 gennaio 2018


Nel pubblicare il discorso del Presidente della Repubblica Mattarella pronunciato ieri sera in TV sottolineamo la misura e l’equilibrio del nostro Presidente della Repubblica che ha ricordato,tra l’altro,l’importanza delle prossime elezioni politiche e della partecipazione al voto dei diciottenni di oggi in rapporto ai loro coetanei dei periodi di guerra che si sono sacrificati per la nazione italiana nel secolo scorso.
http://www.repubblica.it/politica/2017/12/31/news/discorso_di_fine_anno_2017_del_presidente_della_repubblica_quirinale_sergio_mattarella_capo_dello_stato-185583321/?ref=nl-Ultimo-minuto-ore-13_01-01-2018&refresh_ce

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Anno 2018 : si inizia con uno storico cambiamento in tema d’immigrazione

1 gennaio 2018


In occasione del primo giorno dell’anno 2018 UDgdpo richiama l’attenzione sul mutato scenario del fenomeno dell’immigrazione in Italia pubblicando un interessante articolo sull’argomento che denota un cambiamento che rimarrà nella storia dell’Italia dell’ultimo decennio…

“Sono diminuiti del 34,24% gli sbarchi di migranti dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre, rispetto allo stesso periodo del 2016: erano 181.436 lo scorso anno, sono stati 119.310 nell’anno che si chiude. A fare il punto su questo fenomeno è il Viminale, che ha fornito un resoconto di tutti numeri del 2017 relativi a migranti e sicurezza. In particolare, nel solo mese di dicembre gli sbarchi sono diminuiti del 73%: erano stati 8.428 dal 1 al 31 dicembre 2016, sono stati 2268 dal 1 dicembre ad oggi.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Auguri da Unità Democratica Giudici di Pace Onorari per il nuovo anno 2018

1 gennaio 2018


Auguri da Unità Democratica Giudici di Pace Onorari per il nuovo anno 2018…

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Legge n.205/2017 pubblicata in G.U. del 29/12/2017

30 dicembre 2017

La Legge n.205/2017 è stata pubblicata nella G.U. del 29/12/2017
Supplemento ordinario alla “Gazzetta Ufficiale„ n. 302 del 29 dicembre 2017 – Serie generale

20171229_302_SO_062(1)

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Ius culturae :politica in fuga.Parlamento sciolto :elezioni il 4 marzo 2018

29 dicembre 2017


Dopo lo scioglimento del Parlamento avvenuto ieri e l’indizione delle nuove elezioni per il 4 marzo 2018 non possiamo esimerci dal sottolineare che la tanto attesa legge sull’ius culturae e sull’ius soli non è più stata approvata nonostante l’urgenza della stessa ,il che unito alla mancata attuazione governativa dell’abrogazione parlamentare dell’art.10 bis del D.Lgsvo n.286/98 staglia uno scenario oscuro su questa legislatura in favore degli immigrati regolari e delle loro famiglie.Per questo pubblichiamo un articolo che amaramente registra l’ultimo percorso veramente da dimenticare nella storia parlamentare italiana.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Per la prima volta arrivano in Italia 162 richiedenti asilo da Tripoli

23 dicembre 2017


“Richiedenti asilo trasferiti dalla Libia all’aeroporto di Pratica di mare il 22 dicembre del 2017.
Sono partiti da Tripoli a bordo di due aerei dell’aeronautica militare italiana e sono arrivati in Italia, all’aeroporto militare di Pratica di mare il 22 dicembre, dopo ore di attesa. Si tratta di 162 richiedenti asilo che l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha individuato nei centri di detenzione intorno a Tripoli: hanno tutti i requisiti per chiedere la protezione internazionale in Italia e fanno parte del piano di evacuazione lanciato a fine novembre al vertice tra l’Unione europea e l’Unione africana ad Abidjan, in Costa d’Avorio.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Buon Natale e Buone Feste da Unità Democratica Giudici di Pace Onorari

23 dicembre 2017


Buon Natale e Buone Feste da Unità Democratica Giudici di Pace Onorari

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

In memoria di Erica Rupeni nel settimo anniversario della sua immatura scomparsa

22 dicembre 2017

A sette anni dalla sua scomparsa ricordiamo Erica Rupeni ,l’ amata collega giudice di pace di Roma immaturamente scomparsa nel dicembre 2010, ed Unità Democratica Giudici di Pace Onorari ,oltre ad averle  dedicato la sezione romana di Udgdpo ( è presente una sua fotografia nella bacheca sindacale di via Teulada 28), non può dimenticarla, con commozione, così sorridente in un suo intervento …
(D.Loveri)

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Cassazione civile : la notifica via pec prevale sulla notifica in cancelleria

22 dicembre 2017


Ordinanza n.30139 del 14/12/2017
La Cassazione civile sez.VI è intervenuta recentemente su una questione annosa relativa alla validità della notifica in cancelleria all’avvocato che non ha eletto domicilio presso la sede del giudice adito che è nulla, non inesistente, in quanto la normativa relativa alla posta elettronica certificata prevale su quella precedente sulla notifica in cancelleria del giudice adito (in questo caso l’ufficio del giudice di pace).Pubblichiamo la sentenza della Cassazione

Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Circolare del Ministero della Giustizia sull’assicurazione Inail dei magistrati onorari

21 dicembre 2017


Pubblichiamo l’ultima circolare del Ministero della Giustizia che attua la riforma della magistratura onoraria in relazione all’assicurazione Inail in favore di tutti i magistrati onorari in servizio al 15 agosto u.s.
Circolaremingiustizia

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Giornata internazionale diritti migranti: Cgil, sia monito per assunzione responsabilità

19 dicembre 2017

“La ricorrenza di oggi(18/12/2017) deve essere un monito per richiamare i governi, le singole amministrazioni a livello nazionale, europeo e internazionale, ad un’assunzione di responsabilità nei confronti di persone che fuggono dalla guerra, dalla miseria e dalle persecuzioni. Donne e uomini troppo spesso condannati all’invisibilità e al razzismo, utilizzati come manodopera a basso costo. Il diritto a ricevere forme di accoglienza e di tutela riguarda tutti gli esseri umani, e oggi più che mai siamo qui per ricordarlo”.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 13 dicembre 2017 Delibere relative alla Magistratura Onoraria

13 dicembre 2017


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE
Odg n. 2257 – speciale A – 13 dicembre 2017
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
1) – 938/GP/2017 – Dott. Francesco CAPPUCCIO, giudice onorario di pace in servizio come giudice di pace nella sede di NAPOLI.
Procedura di conferma nell’incarico, per un primo mandato di durata quadriennale, ai sensi degli artt. 1 e 2 del decreto legislativo 31 maggio 2016, n. 92.
(relatore Consigliere CANANZI)
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Delibere approvate dal Plenum del CSM il 6 dicembre u.s. relative alla Magistratura Onoraria

11 dicembre 2017


Pubblichiamo le delibere approvate dal Plenum del CSM il 6 dicembre u.s. e già approvate dall’ OTTAVA COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA
Odg n. 2255 – speciale A – 6 dicembre 2017
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Plenum del Csm del 22 novembre u.s. : Delibere relative alla magistratura onoraria

11 dicembre 2017


Pubblichiamo le delibere dell’ottava commissione deliberate anche dal Plenum del Csm:
Odg n. 2249 – speciale A del 22 novembre 2017
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
1) – 243/GP/2017 – Dott.ssa xxx xxx, giudice onorario di pace in servizio come giudice di pace nella sede di ROMA.
Esposto della prof.ssa Flaminia Sacca, da Roma.
(relatore Consigliere ZANETTIN)
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Potenza: riapre l’ex Centro di identificazione ed espulsione ( neo CPR) di Palazzo San Gervasio

3 dicembre 2017

Riunione in Prefettura per l’affidamento dei servizi del nuovo Centro di permanenza per i rimpatri. Le associazioni si oppongono: “Luogo di controllo e di segregazione di essere umani”
I Centri di permanenza per i rimpatri (Cpr) sono “luoghi di controllo e segregazione di esseri umani. Spostarsi liberamente da un paese all’altro non è un crimine ma un diritto di ogni persona: la volontà politica di chiudere le frontiere a coloro che cercano migliori condizioni di vita è una barbarie e un crimine contro l’umanità”. È quanto affermano alcune associazioni lucane che si oppongono all’apertura del Cpr di Palazzo San Gervasio (Potenza).
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Seduta del 22 novembre u.s. della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo sul lavoro precario presente negli Stati Membri dell’U.E.

28 novembre 2017


“Si è conclusa il 22 novembre u.s. la discussione alla Commissione Petizioni del Parlamento Europeo sul lavoro precario presente negli Stati Membri dell’U.E..

I deputati della Commissione Petizioni hanno sostenuto i contenuti delle petizioni presentate, avanzando anche delle critiche nei confronti della Commissione Europea che è rimasta inerte per molto tempo su questo importante argomento. Sono stati invitati i membri della Commissione Europea, presenti in aula, ad intervenire;
s_2014_2019_plmrep_COMMITTEES_PETI_DV_2017_11-22_Program_Hearing_precarious_work_22November2017_EN-1
video della seduta del 22 novembre della Commissione Petizioni UE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CSM : Plenum del 22 novembre 2017 e Convegno del 21 novembre 2017 sulla riforma della magistratura onoraria

23 novembre 2017


Plenum CSM del 22/11/2017
https://www.radioradicale.it/scheda/525896/riforma-della-magistratura-onoraria-problematiche-applicative-e-organizzative

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

A Roma il 29 e 30 novembre il CIR organizza due giornate di studio sui temi della discriminazione e del discorso di incitamento all’odio per motivi di “razza”, origine etnica e nazionalità.

22 novembre 2017

Il 29 e 30 novembre il CIR organizza un seminario su discriminazione e discorso di incitamento all’odio per motivi di “razza”, origine etnica e nazionalità

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Uno sciopero della magistratura onoraria che non trova assolutamente d’accordo un noto avvocato rodigino presidente dell’Associazione nazionale forense

22 novembre 2017


Pubblichiamo un articolo relativo alla contestazione di un’Associazione Forense di uno sciopero della magistratura onoraria che neppure Unità Democratica Giudici di Pace Onorari, come Associazione, condivide in questo frangente storico ,dopo l’entrata in vigore della recente riforma e ad un passo dall’ingresso nella stessa magistratura onoraria di migliaia di giovani (sta per essere bandito un primo concorso a 400 posti) in attesa da anni di rivestire le desiderate funzioni di magistrati onorari…
” Il presidente di Associazione nazionale forense, l’avvocato Lorenzo Pavanello, critica pesantemente la iniziativa della magistratura onoraria
“Uno sciopero ingiustificato”
Uno sciopero della magistratura onoraria che non trova assolutamente d’accordo Lorenzo Pavanello, noto avvocato rodigino e presidente dell’Associazione nazionale forense, che spiega perché:
I giudici onorari hanno proclamato l’ennesimo sciopero dal 21 al 25 novembre. A dire del sindacato promotore ‘l’astensione è determinata dalla pervicace irremovibilità del Governo, che continua a portare avanti il proprio programma di demolizione della magistratura onoraria, così privando anche quella di ruolo dell’unica risorsa utile a un effettivo e consistente rilancio della funzione giudiziaria”.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

UN MARE DI IPOCRISIA

21 novembre 2017


“La rotta migratoria del Mediterraneo centrale dalla Libia verso l’Italia rappresenta l’80% dei flussi migratori dal Nord Africa verso l’Europa. Dal 2011 a oggi in Italia sono sbarcati oltre 700.000 migranti; quest’estate i flussi sono drasticamente crollati, per poi riprendere in questi giorni. Cosa è accaduto in Libia? Quali sono le politiche adottate dall’Europa e dall’Italia per gestire i flussi migratori e contrastare il traffico di esseri umani? Dall’addestramento della guardia costiera libica al ruolo svolto dalle ong, fino alle missioni dell’Unhcr, il servizio cercherà di capire cosa sta succedendo oggi nel Mar Mediterraneo.” di Claudia Di Pasquale (fonte:report.rai.it)
Report Rai 3 20/11/2017 video

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Riforma di Dublino: Parlamento Europeo dà l’ok per iniziare i negoziati

20 novembre 2017


Pubblichiamo due articoli interessanti sulla riforma del Sistema di Dublino Che il Parlamento europeo sta modificando in questi giorni.Il primo articolo ha come fonte lo stesso parlamento europeo.

“Dublino: Paese di arrivo non più automaticamente responsabile per domande asilo
Stati membri devono accogliere la propria quota di richiedenti asilo
Primo Paese d’arrivo non sarà più automaticamente responsabile per il trattamento delle domande d’asilo
I Paesi che si rifiutano potrebbero perdere fondi UE

Il Parlamento è pronto ad avviare i negoziati per la riforma del regolamento di Dublino, con l’obiettivo di garantire una ripartizione equa dei richiedenti asilo tra i Paesi UE.

Il mandato negoziale sulla riforma del sistema d’asilo dell’UE, redatto dalla commissione per le libertà civili, è stato approvato con 390 voti in favore, 175 voti contrari e 44 astensioni. I deputati potranno ora avviare colloqui con il Consiglio, non appena gli Stati membri avranno concordato la propria posizione negoziale.

Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

INAIL: testo integrale della circolare n.50 dell’8 novembre 2017

17 novembre 2017


circolare_n_50_8_novembre_2017

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Immigrazione: solo il 17 per cento degli Italiani favorevole agli aiuti ai profughi

16 novembre 2017


Complesso momento vive l’Italia anche per quanto riguarda l’immigrazione.Calano gli indici dei favorevoli agli aiuti agli immigrati.Pubblichiamo un articolo interessante sull’argomento…
“Italiani sempre più chiusi verso i migranti. Solo il 17% favorevole agli aiuti
Solo il 17% ritiene giusto aiutare i profughi. La diffidenza generale non risparmia nemmeno le Ong: il 71% ha poca o nessuna fiducia in esse
Italiani sempre più chiusi verso i migranti. Solo il 17% favorevole agli aiuti
Altro che sedentari! Due bimbi su tre oggi fanno almeno uno sport
Il 2017 è stato un anno di forte chiusura nei confronti dell’immigrazione. Secondo il sondaggio condotto da Swg per Legacoopsociali presentato oggi a Roma in occasione del Congresso nazionale, gli italiani vivono una crescente diffidenza nei confronti degli immigrati. Una tendenza che, negli ultimi vent’anni, non era mai stata così accentuata. Il 65% degli intervistati si dichiara ‘chiuso’ rispetto alla questione immigrazione. Nel 2003 il 60% degli italiani si diceva favorevole ai flussi immigratori nel nostro Paese. Ma non bisogna andare molto indietro negli anni per accorgersi dell’aumento della sfiducia in merito a nuovi arrivi di migranti in Italia.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Giudici onorari o di pace: incarichi, redditi, tutela e obblighi assicurativi INAIL nella circolare n. 50 del 8.11.2017

16 novembre 2017


Le novità salienti per i magistrati onorari sono oltre ai nuovi concorsi e trasferimenti,alle incompatibilità ,al trattamento economico tassato come lavoro autonomo anche i riconoscimenti previdenziali previsti dalla legge n.57/16 ed il decr.legisl.vo n.116/17 nonchè le attuazioni delle assicurazioni sugli infortuni sul lavoro per tutti i magistrati onorari in servizio dal 15 agosto 2017 in poie pubblichiamo a tal proposito due articoli interessanti…

“L’INAIL ha pubblicato una circolare (n. 50 dell’8.11.2017 ) sugli obblighi e tutele assicurative per i giudici onorari di pace, e giudici onorari di tribunale (Vice procuratori onorari) a seguito delle modifiche apportate dalla Legge di riforma della magistratura (decreto legislativo 13 luglio 2017, n. 116 attuativo della legge 28 aprile 2016, n. 57)
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CSM: Storica Delibera (dopo venti anni circa) sulla procedura per l’ INDIZIONE DEI NUOVI CONCORSI A 400 POSTI DI GIUDICE ONORARIO DI PACE E VPO

15 novembre 2017


CSM: Storica Delibera del Plenum del 15 novembre u.s.(dopo venti anni circa) sull’ indizione di concorsi a 400 posti di Giudici Onorari di Pace e Vice Procuratori Onorari in tutta Italia
Unità Democratica Giudici di Pace Onorari esprime viva soddisfazione per l’importante passo in avanti compiuto dal plenum del CSM su iniziativa dell’VIII Commissione perchè vengono finalmente soddisfatte le richieste di tutti coloro che aspirano a diventare magistrati onorari e che non potranno non considerare quanto richiesto nel corso degli ultimi dieci anni, costantemente, soltanto dall’ associazione Unità Democratica Giudici di Pace Onorari come documentato in questo sito…

PROCEDURA PER L’INDIVIDUAZIONE DEI POSTI DI GIUDICE ONORARIO DI PACE E DI VICE PROCURATORE ONORARIO DA PUBBLICARE E LA DETERMINAZIONE DELLE MODALITÀ DI FORMULAZIONE DEL BANDO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI ONORARI, AI SENSI DEGLI ARTICOLI 6 E 32, COMMA 10, DEL DECRETO LEGISLATIVO 13 LUGLIO 2017, N. 116.
Pubblicaz posti GOP e schema bando – Plenum 15 11 2017

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CSM :Il Plenum del 15/11/17 ha deliberato la circolare sulle incompatibilità dei magistrati onorari

15 novembre 2017


Pubblichiamo, in link sottostante, l’attesa circolare sulle incompatibilità anche in relazione alla questione generale sull’ammissibilità di una disciplina generale in ordine ai trasferimenti.
Si è ,infatti, deciso di sollecitare il Ministro a riesaminare la normativa di rango primario per introdurre possibilità di trasferimento per ragioni di salute e di incompatibilità.
E’ stato, poi, stabilito che solo per i magistrati onorari in servizio alla data del 15 agosto 2017 – e solo per una volta, in via transitoria – sia possibile chiedere un trasferimento per ragioni di salute, famiglia e incompatibilità, secondo un procedimento espressamente disciplinato dall’art. 14 della circolare.

Nuove incompatibilità mag onor – Plenum 15 11 2017

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Delibere del Plenum del 15 novembre c.a. relative alla Magistratura Onoraria

15 novembre 2017


Rubrica CSM:pubblichiamo le Delibere del Plenum del 15 novembre c.a. relative alla Magistratura Onoraria:

1) – 27/CV/2016 – Nomina e conferma degli esperti del Tribunale di sorveglianza di POTENZA, per il triennio 2017-2019, ai sensi della circolare consiliare prot. P-19453/2015 del 26 ottobre 2015.

(relatore Consigliere ZANETTIN)

La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione della seguente delibera:

Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare