Nuovo soccorso di 400 naufraghi al largo della Libia

21 giugno 2018


Articolo di repubblica.it sul soccorso di oggi 21 giugno 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

La proposta del ministro Salvini di censire i Rom italiani. E dopo?

21 giugno 2018


Pubblichiamo in link un articolo sulla annunciata e poi corretta proposta di un censimento dei Rom in Italia da parte di un ministro – vice presidente del Consiglio attualmente in carica…

La proposta del ministro Salvini di censire i Rom italiani. E dopo?

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

La Giornata Mondiale del Rifugiato :oggi 20 Giugno 2018

20 giugno 2018

“In previsione della giornata mondiale dedicata ai rifiugiati che si celebra oggi mercoledì, Filippo Grandi l’Alto Commisario Onu per i rifiugiati ha fatto visita ad un campo profughi a Tripoli in Libia. Nella conferenza stampa Grandi ha spiegato che la risposta alla crisi non è la paura e la chiusura dei porti piuttosto la collaborazione
il mio messaggio nella giornata mondiale dedicata ai rifiugiati , ha detto Grandi riguarda il numero di quest’ultimi che sta aumentando ma la risposta alla crisi non è il panico, non è la chiusura delle frontiere o dei porti ma il lavoro da fare insieme a livello internazionale per trovare delle soluzioni. In modo che se il problema si presenta è gestibile.
Il rapporto annuale dell’Unhcr spiega che il numero dei profughi e degli sfollati nel 2017 è arrivato a 25,4 milioni, 2,9 milioni in più che nel 2016. In aumento anche il numero dei richiedenti asilo, che sono passati da circa 300.000 a 3,1 milioni alla fine di dicembre 2017.”

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Convegno “Le risorse per l’organizzazione e l’organizzazione delle risorse”, di Roma del 23 febbraio 2018 organizzato da Area Democratica per la Giustizia.

20 giugno 2018


Convegno “Le risorse per l’organizzazione e l’organizzazione delle risorse”, registrato a Roma venerdì 23 febbraio 2018 alle ore 16:00.

L’evento è stato organizzato da Area Democratica per la Giustizia.

link al video di radio radicale
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

“Le nuove frontiere dell’immigrazione. Verso percorsi di legalità, inclusione e sicurezza” CONVEGNO Catania

16 giugno 2018


Le nuove frontiere dell’immigrazione Convegno del 15 giugno 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Fortezza Italia – Informazione e critica delle politiche e dell’informazione sull’immigrazione nel nostro paese

16 giugno 2018


Fortezza Italia del 16 giugno 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Eguaglianza di genere al CSM. Una questione ancora aperta CONVEGNO a Roma presso l’ANM

16 giugno 2018


Eguaglianza di genere al CSM link a radio radicale

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

«Restino tutti in cella».Il neo ministro della giustizia Bonafede tumula la riforma del carcere

16 giugno 2018


Pubblichiamo un interessante articolo sulle prime dichiarazioni pubbliche del ministro della giustizia Bonafede…
“Il nuovo guardasigilli esclude di approvare il testo di Orlando. Ma Mattarella ricorda : «Dignità per i reclusi o convivenza a rischio»

«In tempi brevissimi dovrò fare delle scelte importanti sulla riforma dell’ordinamento penitenziari». È il passaggio decisivo, e più amaro, dell’intervento del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede durante la presentazione della relazione del Garante delle persone private della libertà, pronunciata poco prima dal presidente dell’Autorità, Mauro Palma, nella Sala Capitolare del convento di Santa Maria sopra Minerva. Bonafede ha spiegato quali saranno, le sue scelte: ribadendo che rimane fortemente critico rispetto a una riforma «volutamente lasciata alla nuova maggioranza dalla maggioranza precedente», vuole prendere in considerazione il punto relativo alla qualificazione del lavoro in carcere, perché «è la via maestra per il reinserimento sociale dei detenuti».
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Minori stranieri non accompagnati: 18.300 ospitati nel sistema di accoglienza in Italia nel 2017

15 giugno 2018


Link a Save the Children

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

AREA DG: 15 e 16 giugno 2018 a CATANIA , seminario di studi- LE NUOVE FRONTIERE D ELL’IMMIGRAZIONE VERSO PERCORSI DI LEGALITÀ, INCLUS IONE E SICUREZZA

15 giugno 2018


Sezioni di Catania e Caltanissetta
COMUNICATO STAMPA
Nei giorni 15 e 16 giugno 2018 a CATANIA, Palazzo della Cultura (Palazzo
Platamone), si svolgerà il seminario di studi dal titolo:
LE NUOVE FRONTIERE DELL’IMMIGRAZIONE VERSO PERCORSI DI LEGALITÀ, INCLUSIONE E SICUREZZA
organizzato da AREA Democratica per la Giustizia (AREA DG),
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Aquarius, l’esperto: “Illegale il respingimento collettivo di donne incinte e bambini, l’Italia rischia”

15 giugno 2018


Pubblichiamo una intervista molto interessante sull’attuale situazione in Italia sul fronte dell’immigrazione.

“Fulvio Vassallo Paleologo, giurista e professore di Diritto dell’asilo all’Università di Palermo: “E’ come si si trovassero su suolo italiano, violato l’articolo 19 del Testo unico sull’immigrazione. Potrebbe intervenire la Corte europea dei diritti umani”. E ci sono anche le “responsabilità penali internazionali” paventate dalla ministra spagnola Delgado

Uno spinosissimo caso legale si è aperto nel mezzo del Mediterraneo. Stando a quel che segnalano diversi esperti di diritto internazionale e di convenzioni marittime, la storia dell’Aquarius e dei suoi 629 passeggeri potrebbe non finire con l’approdo nel porto di Valencia. E non solo per quell’ipotesi di “responsabilità penali internazionali a carico dell’Italia per violazione dei trattati sui diritti umani”, paventata dalla ministra spagnola della Giustizia Dolores Delgado. A bordo della Aquarius, infatti, sono saliti 134 minorenni e 7 donne incinte. Non è un dettaglio, questo. “Nei loro confronti la chiusura dei porti italiani ispirata dal ministro dell’Interno Salvini configura un respingimento collettivo, che è vietato dalla legge anche in presenza del successivo trasferimento tra paesi dell’Unione europea”, spiega Fulvio Vassallo Paleologo, giurista e professore di Diritto dell’asilo all’Università di Palermo.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Immigrazione: De Petris (Leu), responsabilità Europa non giustificano disumanità

15 giugno 2018


” Le responsabilità dell’Europa nella pessima gestione dell’immigrazione sono evidenti ma nulla può giustificare l’uso di esseri umani come ostaggi e scudi umani per acquistare più forza nelle trattative. Lo dichiara la senatrice di Liberi e uguali Loredana De Petris a margine del dibattito che si è svolto al Senato dopo l’informativa del ministro Salvini sulla vicenda dell’Aquarius. “Il rispetto della vita e della dignità umana sono e devono restare sempre la priorità assoluta. Ma è bene ricordare – aggiunge la presidente del gruppo Misto al Senato – di chi sono le responsabilità anche in Italia”. Per l’esponente di Leu “all’origine del problema c’è la legge Bossi-Fini, che è stata il miglior supporto possibile all’immigrazione clandestina e ai trafficanti. E sono stati ancora un governo di cui la Lega faceva parte e un ministro dell’Interno leghista, Roberto Maroni, a firmare quel trattato di Dublino che penalizza oggi gravemente il nostro paese. E sono ancora i paesi amici e alleati dell’attuale ministro dell’Interno, con l’Ungheria di Orbàn in testa, a impedire che quel trattato venga modificato e le responsabilità dell’accoglienza per i profughi divise tra tutti i paesi dell’Unione”, conclude la presidente De Petris.” (Fonte:Agenzia Nova.it)

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

In Cassazione educazione a cittadinanza .Da oggi al via procedura raccolta 50 mila firme

14 giugno 2018


(ANSA) – ROMA, 14 GIU – È partita da Firenze ed è arrivata a Roma la proposta di legge di iniziativa popolare nata per volontà del sindaco Dario Nardella e della sua amministrazione e condivisa da molti sindaci nell’ambito di un lavoro di coordinamento dell’Anci, per introdurre un’ora alla settimana di educazione alla cittadinanza, come disciplina autonoma con propria valutazione, nei curricoli e nei piani di studio di ogni ordine e grado. La proposta di legge è stata portata questa mattina in Corte di Cassazione. Da oggi si avvia così la procedura di raccolta, in tutto il territorio nazionale, delle 50.000 firme necessarie per il deposito ufficiale della legge in Parlamento. La durata della campagna di raccolta è di centottanta giorni, ovvero 6 mesi. “Noi sindaci riteniamo sia necessario rimodulare l’insegnamento dell’educazione civica in una più moderna concezione di educazione alla cittadinanza”, ha commentato il presidente dell’Anci, Antonio Decaro. (fonte:ansa.it)

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Migranti. Dossier del Garante sui rimpatri: poca attenzione al rispetto delle norme

14 giugno 2018


Pubblichiamo un interessante articolo del quotidiano Avvenire sull’attuale situazione rilevata dal Garante sui rimpatri dei cittadini dei paesi terzi…

“L’Autorità per i diritti dei detenuti (che verrà presentata oggi in Senato) indica «criticità» sui migranti: dalla scarsa igiene dei centri all’ignoranza delle norme sui minori
«Ci state rimpatriando?». È l’una e mezza di notte del 26 novembre scorso e quattro cittadini tunisini, che dormono nei moduli abitativi del Centro di permanenza per il rimpatrio di Bari vengono svegliati da agenti di polizia e da un mediatore culturale, che li invitano a prepararsi per le dimissioni. «Nessuna informazione» viene fornita loro sul fatto che stanno per essere riportati in Tunisia, «si tratta solo di un trasferimento a Roma». Secondo gli operatori, quella comunicazione viene differita perché «determinerebbe il rischio di reazioni violente».
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Elenco degli ultimi dieci anni di astensioni dalle udienze dei magistrati onorari di pace

14 giugno 2018

Elenco Scioperi dei Magistrati Onorari di Pace e togati negli ultimi dieci anni

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Comunicato Sicurezza

14 giugno 2018


Ud -Unità democratica giudici di pace
COMUNICATO
Non è possibile confondere la tutela della sicurezza con la proliferazione degli episodi di razzismo e di persecuzione dei soggetti più deboli della società.
Negli ultimi tempi sono accaduti diversi episodi di violenza e sono seguiti altrettanti atti di inaudita ferocia con il mostruoso pretesto di una risposta di soggetti fautori di una ingiustizia sempre più allarmante, mascherata da salvaguardia del territorio nazionale dall’invasione degli immigrati, dei richiedenti asilo, dei rifugiati, di coloro che fuggono per non soccombere a causa di guerre, persecuzioni,ecc.
Lo abbiamo denunciato già nel mese di maggio del 2008 e nel marzo del 2009 e ,purtroppo, dobbiamo ripeterci dopo la cronaca recente a dieci anni circa di distanza.
Non possiamo non chiedere il rispetto della Costituzione , dei principi di civiltà e della tutela dei diritti universali dell’uomo.
Unità democratica giudici di pace condanna nuovamente gli episodi di razzismo e di persecuzione dei più deboli della società ed invita i colleghi a dimostrare una particolare sensibilità nei loro confronti , perché vengano garantiti i diritti riconosciuti dalla nostra Costituzione (art.13,art.10,art.24,art.32,ecc.) anche per gli stranieri.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Questione Giustizia:L’orizzonte dell’asilo e della protezione dello straniero Riconosciuti e “diniegati”: dietro i numeri le persone

14 giugno 2018


Pubblichiamo un importante articolo di Questione Giustizia n.2/2018 “L’orizzonte dell’asilo e della protezione dello straniero
Riconosciuti e “diniegati”: dietro i numeri le persone”
Questione Giustizia n.2/2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Nave Aquarius : Comunicati di Magistratura Democratica e di Area democratica per la Giustizia

14 giugno 2018


Pubblichiamo i comunicati di Magistratura Democratica e di Area Democratica per la Giustizia che condividiamo…
“Migranti
Nave Aquarius: il rifiuto dell’accoglienza stravolge la nostra scala di valori
La nostra Costituzione tutela la vita umana e le persone senza guardare al loro colore, alla loro provenienza, alla loro razza
diritti fondamentali
Il nostro Paese ha negato l’approdo a 629 migranti miracolosamente scampati alla morte, tra cui 123 minori non accompagnati e 7 donne in stato di gravidanza.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

“Avvocati: sempre rito sommario per le controversie con i clienti”

14 giugno 2018


“Avvocati: sempre rito sommario per le controversie con i clienti
La Cassazione ribadisce l’impossibilità per il giudice di mutare rito se la controversia non si limita al quantum ma riguarda anche l’an…
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Abusivo “stipendiato” dai Giudici di pace di Nocera Inferiore

14 giugno 2018


“Abusivo “stipendiato” dai Giudici di pace di Nocera Inferiore”

link all’articolo

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 20 giugno 2018 Delibere all’o.d.g. relative alla Magistratura Onoraria

14 giugno 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
INDICE
Odg n. 2311 – speciale A del 20 giugno 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI ONORARI DI TRIBUNALE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Circolare sulla formazione delle tabelle degli Uffici dei Giudici di Pace per il periodo 2018/20 ed altre delibere del plenum del 13/6/2018

14 giugno 2018


“Su iniziativa dell’VIII Commissione è stata approvata la circolare sulla formazione delle tabelle degli uffici del giudice di pace per il triennio 2018-2020, che disciplinano l’organizzazione dell’ufficio e i criteri oggettivi e predeterminati di assegnazione dei giudici di pace alle sezioni e degli affari ai singoli giudici di pace, i giorni di udienza, i criteri di sostituzione dei magistrati. Rappresentano quindi un essenziale presidio a tutela dell’autonomia e dell’indipendenza dei magistrati e, per gli utenti del servizio giustizia, la garanzia del principio del giudice naturale (art. 25 Cost.).

La nuova circolare presenta significative innovazioni rispetto al passato, strettamente connesse con la radicale riforma della magistratura onoraria avvenuta con il d.lgs. n. 116 del 2017, che ha introdotto uno statuto unico per giudici di pace, giudici onorari di tribunale e VPO, riorganizzandone le funzioni e delineando un nuovo assetto per gli uffici del giudice di pace.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Sbarca a Catania la nave con 932 migranti

14 giugno 2018


“Sbarca a Catania la nave con 932 migranti: a bordo anche due cadaveri
Nel pieno dello scontro sui migranti tra Francia, Spagna e Italia, è arrivata nel porto di Catania la nave Diciotti della Guardia costiera con a bordo 932 migranti salvati durante sette operazioni di soccorso al largo della Libia. Nell’imbarcazione ci sono anche due cadaveri recuperati duranti gli interventi di salvataggio.

Cinque dei migranti, quattro donne incinte e un minorenne, sono stati già trasferiti in ospedali siciliani di Agrigento e Palermo con elicotteri del 118, dopo un primo trasbordo a Lampedusa.”(fonte:il giornale di sicilia)

link al video

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Graduatorie per la selezione degli aspiranti magistrati onorari…

7 giugno 2018


Sulle graduatorie relative alla nuova magistratura onoraria continua il dibattito tra gli aspiranti…

link a mininterno.net

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Migranti, l’Unione europea “si sfascia” sul diritto d’asilo: tutti contro tutti

7 giugno 2018

“Frattura netta sul sistema di asilo dell’Unione europea, in via di aggiornamento per distribuire “in maniera più equa” il carico migratorio: la spaccatura è profonda”

Migranti Unione Europea ultime notizie :link

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 13 giugno 2018 all’o.d.g. delibere relative alla Magistratura Onoraria

6 giugno 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE
Odg n. 2309 – speciale A del 13 giugno 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

2 Giugno 2018 ,Festa della Repubblica: Onore al Presidente della Repubblica da Unità Democratica Giudici di Pace

2 giugno 2018


Auguri al Presidente della Repubblica Mattarella in occasione dell’anniversario della Festa della Repubblica .
Unità Democratica Giudici di Pace

In rete abbiamo trovato un programma del ministero della giustizia (edizione giugno 2018) sulla riforma della magistratura onoraria …ci auguriamo che sia una fake news…(cliccare sullo scritto qui in basso per leggere…)

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Insediato il nuovo governo Conte : deve ottenere la fiducia delle Camere

1 giugno 2018

(foto da La Repubblica.it)
Dopo un lungo periodo di transizione l’Italia ha da oggi un nuovo governo che ha giurato nelle mani del Presidente della Repubblica ed è nel pieno delle sue funzioni.
Si attende solo la conferma dei due rami del Parlamento nei primi giorni della prossima settimana.Auguri al nuovo presidente del consiglio Conte ed a tutti i membri del governo. Salutiamo il precedente governo con l’ex presidente del consiglio Gentiloni…
link alla telecronaca del giuramento del nuovo governo Conte

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Da Torino :il presidente del tribunale intervistato dal corriere della sera

1 giugno 2018


Torino, il presidente del tribunale: «Ecco 45 giudici onorari, ma questa riforma non va»

link al Corriere della Sera :Torino il presidente del tribunale

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 6 giugno 2018 all’o.d.g. le Delibere relative alla Magistratura Onoraria

28 maggio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
Odg n. 2308 – speciale A del 6 giugno 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Conferenza internazionale “La cooperazione rafforzata per l’istituzione dell’Ufficio del Procuratore europeo” Roma, 24-25 maggio 2018

23 maggio 2018


Organizzata dalla Fondazione Lelio e Lisli BASSO vi sarà la Conferenza internazionale
“La cooperazione rafforzata per l’istituzione dell’Ufficio del Procuratore europeo”
in Roma,nei giorni 24-25 maggio 2018 Palazzo Santa Chiara Piazza Santa Chiara 14 Roma

link al sito della Fondazione Basso

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

23 Maggio 2018: 6° Giornata dei Giudici di Pace Onorari di UDgdpo contro la Mafia la Delinquenza Organizzata e la Corruzione rinviata in concomitanza con le manifestazioni di Palermo

23 maggio 2018


23 Maggio 2018: la 6° Giornata dei Giudici di Pace Onorari di UDgdpo contro la Mafia la Delinquenza Organizzata e la Corruzione è stata rinviata , essendovi in concomitanza le manifestazioni di Palermo .
In ogni caso noi di Unità Democratica gdpo ci uniamo con forza e coraggio a tutte le delegazioni presenti a Palermo per far sentire la voce altissima di ribellione contro una vile e terrificante regia della morte e contro l’oggressione violenta di malviventi alle istituzioni civili e democratiche della nostra Repubblica nata dalla Resistenza alla Dittatura.Pubblichiamo in link l’elenco delle manifestazioni di oggi.
Link agli eventi in memoria di Falcone
link video repubblica.it

Intervento del Presidente della Repubblica Mattarella in CSM

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Comunicato congiunto ASGI – Rete Lenford sul convegno di Verona ”Richiedenti asilo:orientamento sessuale e identità di genere” del 25 maggio 2018

23 maggio 2018


Pubblichiamo il Comunicato congiunto ASGI – Rete Lenford
sul convegno di Verona ”Richiedenti asilo:orientamento sessuale e identità di genere” del 25 maggio 2018 e non possiamo sottolineare che come era da aspettarsi non si sono fatti attendere gli effetti della nuova maggioranza politica italiana in materia di immigrazione e ci associamo ,condividendolo, il comunicato di Magistratura Democratica che pubblichiamo in link.

“Esprimiamo sconcerto per la decisione adottata unilateralmente dal Rettore dell’Università di Verona di annullare l’evento programmato per il 25 maggio prossimo su “Richiedenti asilo : orientamento sessuale ed identità di genere” a cui avevamo contribuito.
link al sito di magistratura democratica sul convegno di Verona
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Seminario L’indépendance de la justice en Europe Bruxelles, 26 mai 2018

19 maggio 2018


Seminario
L’indépendance de la justice en Europe
Bruxelles, 26 mai 2018
Maison des associations internationales
40 rue de Washington

link al sito di magistratura democratica

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Risposta della Commissione per le petizioni del Parlamento Europeo ai giudici onorari di pace italiani

19 maggio 2018


Pubblichiamo la risposta della Commissione per le petizioni del Parlamento Europeo ai giudici onorari di pace italiani presentate negli ultimi anni…

“Page 1 of 9CM\1147260IT.docx PE593.920v02-00 IT Unita nella diversità IT Parlamento europeo 2014-2019 Commissione per le petizioni 28.2.2018 COMUNICAZIONE AI MEMBRI Oggetto: Petizione n 1328/2015, presentata da R. A.,
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM : Delibere del Plenum del 14 Aprile 2018 relative alla Magistratura Onoraria

17 maggio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO
INDICE
Odg n. 2295 – speciale A del 14 aprile 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 22 maggio 2018 delibere all’o.d.g. relative alla Magistratura Onoraria

17 maggio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A

Odg n. 2305 – speciale A del 22 maggio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Antonio D’Amato: «Basta demagogia: depenalizzare»

17 maggio 2018


Antonio D’Amato , (Magistratura Indipendente):
“Quello dei giudici onorari è un altro caso di schizofrenia legislativa: da un lato si sono ampliate le loro competenze, dall’altro si è limitato il loro impiego a soli due giorni a settimana. I magistrati onorari vanno coinvolti nella giurisdizione senza penalizzazioni. Non si tratta di stabilizzarli nel ruolo ma solo di creargli condizioni di lavoro dignitose.”

Antonio D’Amato: «Basta demagogia: depenalizzare»

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Magistratura Democratica: Convegno “Stefano Rodotà” la Cultura del Diritto-18 maggio 2018

17 maggio 2018


Convegno di MD :Stefano Rodotà: la cultura del diritto

“Stefano Rodotà ha rappresentato, per le istituzioni e il mondo accademico, un punto di riferimento costante per la sua presenza intellettuale e la disponibilità al confronto, sempre misurato e lucido, caratterizzato da profondità scientifica, fermezza e spessore culturale. Una presenza che è impossibile, per la sua portata, non percepire, anche ora, viva e stimolante. E che ci porta verso interrogativi sempre nuovi al mutare del contesto sociale e politico, soprattutto in un momento di transizione e di incertezza come quello attuale.

Link al sito di MD
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Errata Corrige: nel contratto del prossimo governo viene menzionata la magistratura onoraria

17 maggio 2018


Nell’ipotesi di contratto del prossimo governo qualche rigo viene riservato alla magistratura onoraria .In particolare viene testualmente indicato nella parte relativa all’Area della Magistratura e tribunali :1) che “occorre una rivisitazione della geografia giudiziaria-modificandola riforma del 2012 che ha accentrato sedi e funzioni-con l’obiettivo di riportare tribunali, procure ed uffici del giudici di pace vicino ai cittadini ed alle imprese”;
2) che “bisogna riconoscere il ruolo dei magistrati onorari tramite una completa modifica della recente ‘riforma Orlando’ ed affrontando le questioni attinenti al trattamento ad essi spettante ed alle coperture previdenziali ed assistenziali”.

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Reclutamento di nuovi magistrati onorari : eloquente dibattito tra gli interessati

15 maggio 2018


Ed intanto dolo la pubblicazione delle graduatorie relative alla nuova magistratura onoraria continua il dibattito tra gli aspiranti…
link miinterno.net sulle selezioni dei nuovi magistrati onorari

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Nel silenzio della categoria si evidenzia un inizio di stasi sindacale ? La battaglia contro il precedente Governo che ha attuato la riforma diventa oggi un consenso per il nuovo futuro governo che neppure menziona la magistratura onoraria?

15 maggio 2018


Micciche’:” Precarizzazione Giudici di Pace? E’ un problema loro”
“Sui Gdp non abbiamo potere ne’ di intervento ne’ di interlocuzione”

Ansa Video : Miccichè-Precarizzazione Giudici di Pace ?E’ un problema loro
radio radicale: convegno di magistratura indipendente
radio radicale:link al Convegno Nazionale di Magistratura Indipendente del 13/5/18

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: Plenum del 16 maggio 2018 Delibere all’o.d.g. relative alla Magistratura Onoraria

14 maggio 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
INDIC
Odg n. 2303 – speciale A del 16 maggio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Giornata della memoria di tutte le vittime del terrorismo

9 maggio 2018


Ricordiamo oggi la giornata della memoria delle vittime del terrorismo e con l’occasione pubblichiamo il comunicato del Consiglio Superiore della Magistratura

“Il 9 maggio (in cui ricorrono l’anniversario dell’assassinio di Aldo Moro, vittima delle Brigate Rosse, e di Peppino Impastato, ucciso invece dalla mafia) è la giornata che il Parlamento Italiano ha voluto dedicare alla memoria di tutte le vittime del terrorismo.

Commemorare queste vittime è, innanzitutto, un dovere morale. Come un dovere è preservare la memoria della storia personale e del lavoro di quanti hanno sacrificato la propria esistenza nell’adempimento del proprio servizio ed hanno lottato per difendere la libertà delle Istituzioni democratiche di questo Paese.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CSM:disponibili le graduatorie provvisorie relative alle nomine dei GOP e dei VPO

3 maggio 2018


Dal 2 maggio 2018 sono disponibili le graduatorie provvisorie relative alle nomine dei GOP e dei VPO, secondo l’indicato calendario.

Tali graduatorie sono consultabili nell’area personale del portale, accedendo con l’utenza e la password utilizzate per la presentazione della domanda e selezionando la voce di menù posta sulla sinistra “Graduatoria”.

Ciascun candidato può visionare le graduatorie provvisorie degli uffici e dei posti in relazione ai quali ha indicato la propria preferenza nella domanda.

Contestualmente alla pubblicazione delle diverse graduatorie, gli aspiranti ricevono sull’account indicato in fase di presentazione della domanda una mail informativa in ordine alla disponibilità delle graduatorie stesse sull’indicato portale.

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Primo Maggio: Festa dei Lavoratori

1 maggio 2018

primomaggioprimomaggio2
Unità Democratica Giudici di Pace Onorari ricorda e festeggia il primo maggio come festa dei lavoratori di tutta Italia tra i quali giudici di pace onorari , in un momento particolare della loro storia .
Il Primo Maggio 2018 vede, infatti, una situazione politica interna incerta ,che va superata con urgenza anche per il bene della categoria della magistratura onoraria di pace.

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM : Plenum del 9 maggio 2018 o.d.g. relativo alla Magistratura Onoraria

29 aprile 2018


OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE
Odg n. 2302 – speciale A del 9 maggio 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CPR di Potenza Palazzo San Gervaso: Lacrimogeni e manganelli su migranti

29 aprile 2018


Pubblichiamo un articolo (con relativo link al sito della fonte della notizia) relativo al Centro di Permanenza per i rimpatri di Palazzo San Gervaso che testimonia una situazione attuale piuttosto confusa tra le competenze dei CARA e dei CPR in quanto contrastanti con il D.Lgsvo n.286/98 perchè i termini dei trattenimenti nei CPR risultano legislativamente difformi da quelli dei CARA per cui sembra evidente che le convalide dei trattenimenti di competenza dei giudici di pace essendo limitate solo agli espulsi e non ai richiedenti asilo crea una disparità di trattamento tra cittadini di paesi terzi…
“Poco prima della mezzanotte di ieri sera, sei cittadini tunisini tentano la fuga dal CPR (Centro di Permanenza per il Rimpatrio) di Palazzo san Gervasio, ma vengono bloccati con l’uso di gas lacrimogeni e manganelli. Due di loro riescono a fuggire.

LasciateCientrare :Potenza CPR Palazzo San Gervasio :lacrimogeni e manganelli su migranti
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

CSM:Calendario Pubblicazioni delle Graduatorie della Selezione di Magistrati Onorari

29 aprile 2018


Rubrica CSM: Pubblichiamo il Calendario delle Pubblicazioni on line delle Graduatorie della Selezione di Magistrati Onorari
Csm: Calendario Pubblicazioni Graduatorie GOP e VPO

link al sito del CSM

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

25 APRILE 2018 : 73° Anniversario della Liberazione dal Nazi-Fascismo- UDGDPO ha subito un Attacco informatico al sito www.unitademocraticagiudicidipace.it

26 aprile 2018


Unità Democratica gdpo celebra ,come tutti gli anni, una data il 25 Aprile 1945 che è da ricordare con solenne commozione perchè è un simbolo della vittoria sulla dittatura in Italia e non può essere sottovalutata o trattata con superficialità e puro formalismo.Chi è nato dopo il 25 Aprile non ha vissuto gli anni della dittatura ma li ha rivissuti attraverso la memoria anche di Associazioni come la nostra UDGDPO …che ha subito proprio ieri un ennesimo attacco informatico con hacker ,ecc… per cui non ha potuto pubblicare nel sito tempestivamente la commemorazione dell’Anniversario della Liberazione…

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Monza: l’ex distretto militare di piazza San Paolo indosserà la toga

24 aprile 2018


Pubblichiamo un articolo relativo alle decisioni del Presidente del Tribunale di Monza sulla collocazione dell’ufficio del giudice di pace nella sede di un’ ex caserma.Ciò è stato reso possibile grazie alla recente riforma della magistratura onoraria che ha conferito ai presidenti dei tribunali il coordinamento degli uffici dei giudici di pace ,rendendo gli stessi finalmente inseriti a pieno titolo nell’ambito della giurisdizione ordinaria…
“L’ex distretto militare di piazza San Paolo cambia destinazione. Dopo essere stato per anni l’immobile che l’amministrazione comunale avrebbe voluto trasformare nella nuova biblioteca civica di Monza, nel suo futuro spunta l’ipotesi di utilizzarlo come sede distaccata del palazzo di giustizia di piazza Garibaldi, alle prese con croniche carenze di spazio.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Rubrica CSM: All’o.d.g. del Plenum del 26/4/2018 le delibere relative alla magistratura onoraria

23 aprile 2018

Rubrica CSM: All’o.d.g. del Plenum del 26/4/2018 le delibere relative alla magistratura onoraria
OTTAVA COMMISSIONE
COMMISSIONE PER LA MAGISTRATURA ONORARIA ORDINE DEL GIORNO – SPECIALE A
INDICE

Odg n. 2297 – speciale A del 26 aprile 2018
La Commissione propone, all’unanimità, l’adozione delle seguenti delibere:
GIUDICI ONORARI DI PACE IN SERVIZIO COME GIUDICI DI PACE
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Nomina componenti del CSM: Il partito FdI voterà per un rappresentante sindacale della magistratura Onoraria

19 aprile 2018


Apprendiamo da un sito la notizia che non può non farci meditare sulla politicizzazione di alcune rappresentanze sindacali della magistratura onoraria…che hanno avversato senza tregua il ministro della giustizia on.Orlando…
“Oggi(ieri n.d.r.) il Parlamento in seduta comune è convocato per eleggere due componenti del CSM e un giudice della Consulta. Fratelli d’Italia ha deciso di votare per l’organo di autogoverno della magistratura xxx xxx, presidente della xxx, una delle organizzazioni più rappresentative della magistratura onoraria. È una scelta coerente con le battaglie che FdI conduce da anni in difesa di una categoria di lavoratori senza tutele, mortificata dalla sinistra e dal ministro Orlando ma che è determinante per il funzionamento della giustizia italiana.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Parlamento in seduta comune: Nulla di fatto per l’elezione dei due componenti del Consiglio Superiore della Magistratura

19 aprile 2018


Parlamento in seduta comune, nessun candidato ha raggiunto il quorum
Nella riunione del Parlamento in seduta comune, si è svolta la votazione per l’elezione di un giudice della Corte costituzionale nella quale per essere eletti occorre la maggioranza dei due terzi dei componenti, poiché nessun candidato ha raggiunto la maggioranza prescritta, si dovrà procedere a un secondo scrutinio che avrà luogo in data da stabilirsi. A seguire si è svolta la votazione per l’elezione di due componenti il Consiglio superiore della magistratura nella quale è richiesta la maggioranza dei tre quinti dei componenti, poiché nessuno ha raggiunto la maggioranza prescritta, si dovrà procedere a un secondo scrutinio che avrà luogo in data da stabilirsi.

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Continua il dibattito sul Bando “Giudici di Pace -Vice Procuratori Onorari 2018”

19 aprile 2018


Ripubblichiamo i vari post presenti nel forum sul “bando giudici di pace e vice procuratori onorari 2018” aggiornati ad oggi al fine di alimentare il dibattito in corso anche tra coloro che già svolgono la tanto ambita funzione di magistrato onorario…

link a mininterno.net sul bando giudici di pace e vice procuratori onorari 2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Presentazione della relazione finale della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani

19 aprile 2018


Pubblichiamo in link da radioradicale.it la Registrazione video della conferenza stampa dal titolo “Presentazione della relazione finale della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani” che si è tenuta a Roma mercoledì 4 aprile 2018.

Con Luigi Manconi (senatore, Presidente della Commissione per la tutela e la promozione dei Diritti Umani, Partito Democratico), Giuliano Amato (giudice della Corte Costituzionale), Luigi Ferrajoli (professore emerito di Filosofia del Diritto all’Università degli Studi Roma Tre), Giovanni Maria Flick (giurista, presidente Emerito della Corte Costituzionale), Emma Bonino (senatore, Lista +Europa).

La conferenza stampa è stata organizzata da Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato della Repubblica.

Tra gli argomenti discussi: Democrazia, Diritti Umani, Diritto, Giustizia, Informazione, Istituzioni, Italia, Parlamento, Politica, Societa’, Unione Europea.
Relazione Finale del 4/4/18 della Commissione Diritti Umani del Senato

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Incendi, scioperi, risse, fughe: I Cpr di Minniti non decollano

15 aprile 2018

“Incendi, scioperi della fame, risse, richiesta di psicofarmaci, fughe di massa. Con la polizia che interviene ma si trova a operare con scarsi organici nelle difficili condizioni in cui versano i centri di permanenza per i rimpatri. Cresce la tensione nelle strutture introdotte un anno fa dalla riforma Minniti, in sostituzione dei vecchi Cie, con l’intento di rimpatriare più velocemente i migranti. E dove la vigilanza è necessaria perché si tratta di irregolari, spesso autori di reati minori, considerati dalle questure socialmente pericolosi. Se il piano dei centri è ancora incompleto – sono attivi solo Bari, Brindisi, Potenza, Torino, Roma e Caltanissetta – la situazione in quelli esistenti è complicata.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Continua il dibattito on line sulla selezione dei magistrati onorari 2018

15 aprile 2018


Riprendiamo la pubblicazione del dibattito on line sulla selezione dei magistrati onorari 2018

“Per questo caos dobbiamo ringraziare tutti quelli che hanno spinto e minacciato per far riaprire i termini.
Io vi dico che finirà come il concorso per giudici tributari di ottobre 2016….stanno ancora aspettando le graduatorie provvisorie.
Intanto i Gdp bloccano gli uffici giudiziari protestando per rimanere attaccati a una sedia che in molti casi non meritano. Sono due mesi che aspetto un decreto ingiuntivo al gdp della mia città.“(fonte:miniterno.net-Fede456-11/4/18 ore 15,43)
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

Dibattito on line e in Rai GrParlamento sulla magistratura onoraria di pace

11 aprile 2018


Pubblichiamo altri interventi on line sulla selezione di magistrati onorari di pace ed aggiungiamo un link ad una recente trasmissione di Rai GrParlamento che non contribuisce purtroppo ad illustrare con chiarezza e precisione l’annosa questione della magistratura onoraria che ,a mò dei “corsi e ricorsi” di vichiana memoria ,si ripropone da parlamentari di forze politiche che, prima dell’attuale governo in carica pur potendolo fare essendo al governo ,non hanno approvato alcuna riforma della magistratura onoraria (nel caso specifico il partito in questione proponeva il giudice di pace elettivo come in Svizzera ed altri Paesi) prorogando in maniera umiliante i giudici di pace in servizio anno per anno o addirittura di trimestre in trimestre…non dimentichiamolo.
_________________________________
“Però a pensarci bene… Bella sta cosa dei giudici di pace che scioperano e che accusano la magistratura ordinaria di aver ispirato una riforma tesa nella sostanza a mantenere i suoi privilegi. Ma scusate i gdp alla fine cosa stanno facendo di diverso? Stanno adoperando tutti i mezzi a loro disposizione per mantenere, acquisire, tagliar fuori gli altri. È l’eterna storia italiana: chi è dentro vuole esserlo per sempre e senza più il rischio di essere rimesso in discussione… Chi è fuori taccia e si dia pace! ”
(fonte:mininterno.net-Aducarra B -10/4/18 ore08.01)
Link a Rai Gr Parlamento del 10/4/18
_ Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

E -mail ad Udgdpo : Notizie sui ricorsi alla Corte di Giustizia Europea … non ne abbiamo perchè non abbiamo esperito ricorsi

10 aprile 2018


Pubblichiamo quanto abbiamo ricevuto ed abbiamo risposto in relazione ad uno degli argomenti più spinosi relativi ad una giurisprudenza sempre proclamata ai quattro venti ma mai documentata a mo’ di fake news…

E mail ricevuta:
” Il Dott xxx xxx già giudice di pace in xxx
con la presente chiede a questa Spett.le Associazione informazioni circa l’esito dei ricorsi presentati alla Corte di Giustizia Europea dai giudici di pace cessati dall’incarico e il 2015.

In attesa di riscontro, con l’occasione si porgono vivissimi saluti di stima . dott xxx xxx”

_______________________________________________

RISPOSTA
Egregio dott. xxx

Non abbiamo come Associazione UDGDPO presentato ricorsi alla Corte di Giustizia Europea.
Leggi il resto di questo articolo »

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare