CSM:Plenum dell’8 novembre u.s.


Il plenum, nella seduta dell’8 novembre 2017, ha provveduto a coprire numerosi posti vacanti.

Uffici direttivi:

Procuratore Nazionale antimafia e e antiterrorismo: nominato il dott. Federico Cafiero De Raho, attualmente Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria
Uffici semidirettivi:

Procuratore aggiunto Milano: nominata la dott.ssa Laura Anna Pedio, attualmente sostituto procuratore Milano
Presidente sezione Tribunale Napoli: nominata la dott.ssa Teresa Annunziata, attualmente consigliere corte appello Napoli

Presidente sezione lavoro Tribunale Venezia: nominata la dott.ssa Barbara Bortot, attualmente giudice sezione lavoro tribunale Padova
Presidente sezione Tribunale Cosenza: nominata la dott.ssa Rosangela Viteritti, attualmente giudice tribunale Cosenza
Presidente sezione lavoro Corte appello Palermo: nominata la dott.ssa Maria Giuseppa Di Marco, attualmente consigliere lavoro corte appello Palermo
Sono stati, inoltre, nominati i seguenti consiglieri della Corte di cassazione per meriti insigni:

Prof. Marcello Fracanzani
Prof.ssa Marilena Gorgoni
Avv. Daniela Dawan
Avv. Alessandro Di Majo
Avv. Marco Maria Monaco
Avv. Stefano Oliva
Avv. Roberto Succio
Collocamenti fuori ruolo:

dott. Giovanni Amoroso: attualmente presidente sezione Corte di Cassazione: deliberato il collocamento fuori ruolo perché eletto giudice della Corte costituzionale

Nell’ottica di porre in essere tutti gli strumenti possibili per fronteggiare le vacanze presso gli uffici giudiziari, ed essendo stato riscontrato un grave disagio per effetto della carenza di magistrati presso gli uffici di secondo grado, sono stati pubblicati i posti vacanti giudicanti e requirenti di appello (la scadenza dei termini per la presentazione delle domande è fissata al 27 novembre 2017). L’elenco completo dei posti è disponibile in calce.

Su proposta della Settima commissione, è stato approvato il format per la predisposizione dei programmi di gestione ex art. 37 d.l. 98/2011 per l’anno 2018, che rispetto agli anni precedenti presenta una rilevante novità legate ad una programmazione specifica relativa alla riduzione dell’arretrato nella materia delle esecuzioni immobiliari (in ideale continuità con quanto affermato nelle linee guida in materia di esecuzioni immobiliari approvate dal plenum in data 11 ottobre 2017). In estrema sintesi, si tratta di uno strumento fondamentale per la programmazione dei flussi di lavoro e la fissazione degli obiettivi di rendimento qualitativo dei singoli uffici, anche in prospettiva dello smaltimento dell’arretrato nel settore civile.

I testi di tutte le proposte approvate dal plenum (fatti salvi eventuali emendamenti) sono consultabili nella sezione del sito relativa agli ordini del giorno di plenum.

Nella sezione concorsi e interpelli, inoltre, saranno disponibili nei prossimi giorni il bando di trasferimento per i posti di secondo grado, un interpello per applicazione extradistrettuale per la trattazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale e un interpello per il rinnovo del consiglio direttivo di una SSPL

POSTI GIUDICANTI E REQUIRENTI DI SECONDO GRADO PUBBLICATI

DISTRETTO DI BARI (2 posti)

Consigliere Corte Appello Bari, 2 posti (1 civile – 1 penale)
DISTRETTO DI BOLOGNA (4 posti)

Consigliere Corte Appello Bologna 4 posti (2 civile – 2 penale)
DISTRETTO DI BRESCIA (3 posti)

Consigliere Corte Appello Brescia, 3 posti (3 penale)
DISTRETTO DI CAGLIARI ( 1 posto)

Consigliere Corte Appello Cagliari, 1 posto (1 penale)
DISTRETTO DI CALTANISSETTA (4 posti)

Consigliere Corte Appello Caltanissetta, 2 posti (1 civile – 1 penale)
Consigliere Sezione Lavoro Caltanissetta, 1 posto
Sostituto Procuratore Generale Caltanissetta, 1 posto
DISTRETTO DI CATANZARO (3 posti)

Consigliere Corte Appello Catanzaro, 2 posti (2 civile)
Sostituto Procuratore Generale Catanzaro, 1 posto
DISTRETTO DI FIRENZE (4 posti)

Consigliere Corte Appello Firenze, 4 posti (2 civile – 2 penale)
DISTRETTO DI L’AQUILA (4 posti)

Consigliere Corte Appello L’Aquila, 3 posti (2 civile – 1 penale)
Sostituto Procuratore Generale L’Aquila, 1 posto
DISTRETTO DI LECCE (1 posto)

Consigliere Sezione Lavoro Lecce, 1 posto
DISTRETTO DI MILANO (3 posti)

Consigliere Corte Appello Milano, 3 posti (1 civile – 2 penale)
DISTRETTO DI NAPOLI (8 posti)

Consigliere Corte Appello Napoli, 7 posti (2 civile – 5 penale)
Sostituto Procuratore Generale Napoli, 1 posto
DISTRETTO DI PALERMO (1 posto)

Consigliere Corte Appello Palermo, 1 posto (1 penale)
DISTRETTO DI POTENZA (2 posti)

Consigliere Corte Appello Potenza, 1 posto (1 penale)
Sostituto Procuratore Generale Potenza, 1 posto
DISTRETTO DI REGGIO CALABRIA (5 posti)

Consigliere Corte Appello Reggio Calabria, 5 posti (5 penale)
DISTRETTO DI ROMA (4 posti)

Consigliere Corte Appello Roma, 4 posti (4 penale)
DISTRETTO DI SALERNO (1 posto)

Consigliere Corte Appello Salerno, 1 posto (1 civile)
DISTRETTO DI TORINO (7 posti)

Consigliere Corte Appello Torino, 6 posti (2 civile – 4 penale)
Sostituto Procuratore Generale Torino, 1 posto
DISTRETTO DI TRIESTE (2 posti)

Consigliere Corte Appello Trieste, 2 posti (2 civile)
DISTRETTO DI VENEZIA (8 posti)

Consigliere Corte Appello Venezia, 6 posti (4 civile – 2 penale)
Sostituto Procuratore Generale Venezia, 2 posti
SEZ. DIST. CORTE DI APPELLO DI SASSARI (3 posti)

Consigliere Corte Appello Sassari, 2 posti (2 civile)
Sostituto Procuratore Generale Sassari, 1 posto

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

I Commenti sono chiusi