E -mail ad Udgdpo : Notizie sui ricorsi alla Corte di Giustizia Europea … non ne abbiamo perchè non abbiamo esperito ricorsi


Pubblichiamo quanto abbiamo ricevuto ed abbiamo risposto in relazione ad uno degli argomenti più spinosi relativi ad una giurisprudenza sempre proclamata ai quattro venti ma mai documentata a mo’ di fake news…

E mail ricevuta:
” Il Dott xxx xxx già giudice di pace in xxx
con la presente chiede a questa Spett.le Associazione informazioni circa l’esito dei ricorsi presentati alla Corte di Giustizia Europea dai giudici di pace cessati dall’incarico e il 2015.

In attesa di riscontro, con l’occasione si porgono vivissimi saluti di stima . dott xxx xxx”

_______________________________________________

RISPOSTA
Egregio dott. xxx

Non abbiamo come Associazione UDGDPO presentato ricorsi alla Corte di Giustizia Europea.

Credo che sia difficile sapere qualcosa in merito visto che non abbiamo elementi utili per poter verificare notizie al riguardo.

Se avessimo elementi, anche forniti da Lei, potremmo tentare di saperne di più.

Certamente coloro che hanno promosso tali ricorsi hanno il dovere di fornire informazioni specialmente se coloro che hanno esperito i ricorsi hanno contribuito economicamente.

Alcuni ,dopo più di un decennio che hanno sottoscritto ricorsi ed anticipato somme, non hanno più avuto riscontri con giustificazioni più varie ma non convincenti.

Speriamo che Lei riesca ad avere qualche risposta così ci aggiornerà.

carissimi saluti
UDGDPO

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

I Commenti sono chiusi