Stefano Rodotà: la cultura del diritto Roma, 18 maggio 2017- Sapienza, Università di Roma


Stefano Rodotà: la cultura del diritto
Roma, 18 maggio 2017- Sapienza, Università di Roma- Facoltà di giurisprudenza – Aula Calasso

“Stefano Rodotà ha rappresentato, per le istituzioni e il mondo accademico, un punto di riferimento costante per la sua presenza intellettuale e la disponibilità al confronto, sempre misurato e lucido, caratterizzato da profondità scientifica, fermezza e spessore culturale. Una presenza che è impossibile, per la sua portata, non percepire, anche ora, viva e stimolante. E che ci porta verso interrogativi sempre nuovi al mutare del contesto sociale e politico, soprattutto in un momento di transizione e di incertezza come quello attuale.

A meno di un anno dalla sua scomparsa, vogliamo riflettere sulla sua statura e sul messaggio che ha trasmesso a tutti noi, al mondo accademico e, ancor di più, agli studenti, per i quali ha rappresentato uno speciale modello di autorevolezza, perché riusciva a trasmettere i suoi insegnamenti “azzerando le distanze” e creando una preziosa sinergia fra il sapere e l’esperienza.

Questo convegno è, quindi, un momento di affetto e di attenta riflessione che, insieme, Magistratura democratica, il Dipartimento di Scienze giuridiche e la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Roma, La Sapienza vogliono dedicare a un grande Maestro e compagno di vita.” (fonte:magistraturademocratica.it)

Continua a leggere, vai al link:
link del programma del convegno del 18/5/2018

FacebookTwitterGoogle+EmailTelegramShare

I Commenti sono chiusi